FABIO MENGHI IN OSSERVAZIONE ALL'OSPEDALE DI RIMINI DOPO LA CADUTA IN GARA2 NEL CIV

Doveva essere un weekend tranquillo per Fabio Menghi ed il team VFT Racing quello appena trascorso a Misano durante il round 7 e 8 del CIV, dopo il bellissimo matrimonio della settimana precedente in cui il pilota romagnolo ha preso in sposa Sara; mai si sarebbe espettato un altro fine settimana di passione.
Già dal giovedì invece Fabio, a causa di una fastidiosa febbre, ha dovuto far ricorso all' aiuto del Centro Medico dell'autodromo di Misano.
Nonostante la forma fisica non prefetta quindi le prove erano andate bene e Fabio Menghi ed il team erano soddisfatti dei miglioramenti ottenuti.
Dopo un buon piazziamento in griglia infatti il pilota romagnolo conclude gara1 in 13^ posizione, ed un passo dalla top ten, rallentato purtroppo da un piccolo problema sulla sua Ducati panigale.
Sebbene debilitato e non del tutto ristabilito per gara2 Fabio è carico; parte bene, ma proprio quando stà affrontando la prima variante viene tamponato da un altro pilota e sbalzato in aria, per poi ricadere a terra pesantemente sull'asfalto.
Bandiera rossa, la gara viene subito interrotta, i soccorsi sono immediati ed il pilota del team VFT Racing viene portato subito al Centro Medico.
La preoccupazione è alta anche ai box; lo staff medico decide immaediatamente di portare Fabio Menghi all'ospedale di Rimini per accertamenti, a causa della perdita di conoscenza subito dopo l'impatto violento a terra.
Il pilota comunque è stato sempre lucido, ma i medici giustamente hanno voluto e dovuto fare tutti gli accertamenti del caso: dopo una TAC negativa, un ulteriore controllo ha evidenziato lo schiacciamento della vertebra dorsale D6.
Fabio Menghi ed il team VFT Racing ringraziano tantissimo tutto il Centro Medico di Misano ed il suo staff per il pronto intervento e le cure immediate.

Seguiranno aggiornamenti direttamente dal pilota romagnolo ed il team VFT Racing.