MARC ALCOBA CON VFT RACING

Sono trascorse poche settimane dall’ultimo appuntamento disputato in Francia, ed è già tempo di tornare in pista per il team VFT Racing. Il Team romagnolo si appresta ad affrontare l’ottavo round del Campionato del mondo Superbike nella categoria supersport al Circuit de Barcelona-Catalunya. Il team di Valerio e Fabio Menghi si presenterà al via con un una inedita coppia di piloti. Confermato lo svizzero Marcel Brenner, il quale cercherà di tornare in pista dopo l’infortunio procuratosi a Magny-course, per continuare la sua lotta nella conquista della WorldSSP Challenger. Dall’altra parte del box, il team schiererà un nuovo pilota, Marc Alcoba. Lo spagnolo classe 2000 di Tarragona, ha appena completato la stagione d’esordio in MotoE e farà il suo debutto stagionale nella WorldSSP, un ritorno nel mondiale delle derivate, dopo la stagione 2021 da rookie. Il Circuito Barcelona-Catalunya è stato inaugurato nel 1991, un anno prima delle olimpiadi, ed è situato a Montmeló, a 20 chilometri dal capoluogo Catalano. Il tracciato è uno dei circuiti più moderni al mondo ed ospita alcuni dei più importanti eventi del motorsport.
Si inizia venerdì mattina con le prime prove libere, mentre le gare saranno al sabato alle 15:15 e la domenica alle 12:30. Potrete seguire tutte le gare del week-end nei canali si SkySport.
Venerdì
11.25 Libere 1 Supersport
16.00 Libere 2 Supersport
Sabato
10.25 Superpole Supersport;
15.15 Gara 1 Supersport
Domenica
09:25 WarmUP
12.30 Gara 2 Supersport

Attraverso questo link potete consultare il programma del round Francese:
https://www.worldsbk.com/en/event/CAT/2022

Fabio Menghi: “Siamo felici di accogliere nella nostra famiglia Marc Alcoba. Un giovane pilota, con cui condividiamo gli stessi valori, l’amore per le corse, la passione e la voglia di emergere. Il team lavorerà per supportarlo e farlo sentire a casa. Ora concentrati per questo week-end spagnolo.”

Marc Alcoba “Sono molto felice di poter partecipare al WorldSSP insieme al team VFT Racing e Yamaha. Dopo aver terminato il campionato del mondo motoE, è una buona opportunità per continuare a crescere e competere ai massimi livelli.”