VFT Racing – Gimbert al debutto sfiora la zona punti in Portogallo gara 1

Nel saliscendi portoghese all’Autódromo Internacional do Algarve si sono disputate oggi la Superpole e la diciassettesima gara stagionale della WorldSSP. Marcel Brenner e Johan Gimbert, quest'ultimo al suo debutto con il Team, sono entrambi stati impegnati nelle due sessioni di prove libere di ieri, dove hanno avuto l'opportunità di familiarizzare con la pista portoghese e trovare il giusto feeling con la Yamaha R1. La Superpole si è disputata come da programma nella soleggiata tarda mattinata, determinando la griglia di partenza di questo nono round del mondiale Supersport. Il pilota svizzero ha fermato il cronometro in 1'44.241 e si è posizionato al tredicesimo posto, mentre il pilota francese con il tempo di 1'45.527 è venticinquesimo. La prova ha preso il via nel soleggiato primo pomeriggio e si è corsa sulle 12 tornate.
Nonostante la partenza dalle retrovie, Gimbert è partito bene ed ha concluso la prima tornata in ventiduesima posizione. Nel proseguo della gara il giovane francese imposta un buon ritmo e con caparbietà risale la classifica fino a raggiungere quasi la zona punti. Johan conclude diciassettesimo la sua prima gara nella Supersport mondiale. Purtroppo dall’altra parte del box Brenner termina la sua prova anzitempo alla terza tornata per un problema.
Domani sempre all’Autódromo Internacional do Algarve i piloti del VFT Racing Team disputeranno la seconda ed ultima gara di questo weekend.
Autódromo Internacional do Algarve – Supersport World Championship
Superpole: 1) AEGERTER (Yamaha) – 2) CARICASULO (Ducanti) - 3) CLUZEL (Yamaha) - 4) MANZI (Triumph) …. 13) BRENNER (Yamaha) … 25) ALCOBA (Yamaha)
Gara 17: 1) MANZI (Triumph) – 2) BALDASSARRI (Yamaha) - 3) CARICASULO (Ducanti) – 4) AEGERTER (Yamaha) … 25) GIMBERT (Yamaha) … NC) BRENNER (Yamaha)


JOHAN GIMBERT “L’inizio della gara è andato molto bene. Purtroppo nei primi giri dei piloti sono caduti davanti a me e ho perso molto tempo. Nel proseguo della gara, giro dopo giro ho spinto per guadagnare posizioni. Sono davvero felice per la mia prima gara nella Worldssp, e anche se ho concluso 17° sono cresciuto molto. Ora concentrati per domani. Voglio ringraziare il Team per il supporto ed il lavoro svolto, oltre a tutti gli Sponsor".