VFT Racing – Marcel ad un soffio dalla zona punti in gara1 ad Aragon

Si sono disputate oggi al Motorland Aragon, nella Spagna settentrionale, la Superpole e la prima gara stagionale della WorldSSP. I due piloti del VFT Racing Team, l’inglese Kyle Smith e lo svizzero Marcel Brenner, ieri erano stati impegnati nelle due sessioni di prove libere che avevano sfruttato per migliorare il feeling sulla pista spagnola.
Questa mattina i due alfieri del team VFT hanno disputato la Superpole, che ha deciso la griglia di partenza delle due gare di questo primo round. Il pilota svizzero con il best lap in 1'53.839 si è posizionato al sesto posto. Mentre l’italiano con il tempo sul giro in 1'54.808 e 18mo in griglia. In seguito a questi risultati Brenner ha preso il via dalla seconda fila e Smith dalla sesta.
Brenner è partito subito forte dalla seconda fila e si è inserito nelle posizioni di vertice, lottando nelle prime tornate, curva dopo curva nel gruppo di testa. Nella seconda parte di gara, Marcel soffre un po’ il vento, è commette un errore che gli fa perdere molte posizioni e tempo prezioso. Il pilota svizzero ha terminato diciassettesimo ad un soffio dalla zona punti.
Prova difficile per Smith, il pilota inglese è partito bene dalla sesta fila e al termine della prima tornata è transitato diciassettesimo. Nel proseguo della gara, Kyle non è riuscito a trovare un buon ritmo di gara e ha concluso la sua prova in ventesima posizione.
Domani sempre al Motorland Aragon i due piloti del VFT Racing Team disputeranno la seconda ed ultima gara di questo weekend.
Superpole: 1) BALDASSARRI (Yamaha) – 2) AEGERTER (Yamaha) - 3) ONCU (Kawasaki) – 4) BULEGA (Ducanti) …. 6) BRENNER (Yamaha) … 18) SMITH (Yamaha)
Gara 1: 1) BALDASSARRI (Yamaha) – 2) AEGERTER (Yamaha) - 3) ONCU (Kawasaki) – 4) VAN STRAALEN (Yamaha) … 17) BRENNER (Yamaha) … 20) SMITH (Yamaha)

Kyle Smith: “Onestamente non sono molto contento di questa prima gara. Sto ancora conoscendo la moto e cercando di trovare il giusto feeling con il team e la moto, stiamo lavorando per miglioraci ma abbiamo ancora del lavoro da fare. Domani ci sarà un’altra gara e speriamo potremmo fare un ulteriore step. Ringrazio il team e gli sponsor”

Marcel Brenner: “La gara di oggi non è stata come me l’aspettavo. Siamo partiti forte e stavamo lottando con piloti molto forti. Ma durante la gara non sono riuscito a sfruttare la mia yamaha, purtroppo in una categoria cosi di alto livello basta basta poco per perdere posizioni. Ho commesso un errore andando lungo in una curva e perdendo ancora altre posizioni. Ora lavoriamo con il team per trovare come poter esser più competitivi nella gara di domani, perché il potenziale per fare bene c’è. Un grazie ai ragazzi del team per il lavoro e a tutti i nostri sostenitori”