VFT Racing Team – Ultimo atto della stagione 2022 sfortunato per Brenner in Australia

Nella suggestiva cornice del Phillip Island Grand Prix Circuit, si è disputato oggi l’ultimo appuntamento stagionale della WorldSSP, in cui il VFT Racing di Fabio e Valerio Menghi è impegnato con lo svizzero Marcel Brenner. Nella bagnata mattinata di ieri, si è disputata l’ultima superpole di quest’anno, che ha decretato la griglia di partenza di quest’ultimo round, in cui il pilota svizzero ha conquistato l’ottava fila. Mentre nel pomeriggio è andata in scena la prima gara del week-end, conclusa anzitempo da Brenner.
La gara odierna ha preso il via nel primo pomeriggio locale, in una giornata nuvolosa e fresca. La prova si è disputata regolarmente sulla distanza di 18 giri. Nonostante una buona partenza dalle retrovie, il pilota svizzero è stato vittima di un contatto alla prima curva che lo costringe ad andare nelle vie di fuga, perdendo moltissimo tempo. Nel proseguo della gara Marcel ha faticato, ma non si è arreso e con tenacia ha cercato di imporre un buon passo per recuperare, riesce a concludere ventesimo una gara difficile.
Il pilota svizzero Marcel Brenner ha concluso questa stagione ventiduesimo in campionato, con 32 punti.

Phillip Island Grand Prix Circuit – Supersport World Championship
Gara 22: 1) AEGERTER (Yamaha) – 2) CARICASULO (Ducati) – 3) BALDASSARRI (Yamaha) – 4) BULEGA (Ducati)… 20) BRENNER (Yamaha)

Marcel Brenner: “La stagione 2022 è giunta alla fine, è stata una splendida esperienza anche se non abbiamo raccolto quanto sperato, soprattutto nelle ultime gare, non siamo riusciti ad essere incisivi. Qui in Australia abbiamo lavorato bene venerdì, ma con la pioggia scesa sabato siamo andati in difficoltà, con una qualifica non in linea con il nostro potenziale che ha segnato il weekend. Il rammarico per la gara di oggi è grande. Sono partito forte ma nelle prime curve un contatto con un altro pilota mi ha costretto ad andare nella ghiaia, perdendo moltissimo tempo. In gara avevo un buon passo, ci ho messo tutto me stesso, ma recuperare il tempo perso era impossibile. Ci tengo a ringraziare Fabio e Valerio Menghi per questa stagione, perché sono stati eccezionali, mi hanno fatto sentire in famiglia, sono persone davvero incredibili. Ho imparato molto nel mio primo nel mondiale con loro e non sarà facile salutarli alla fine di questa stagione. Inoltre ci tengo a ringraziare anche tutti i ragazzi del team per il lavoro fatto assieme, siete stati magnifici. Speriamo potremmo ritrovarci presto! Ringrazio tutti gli Sponsor.”